giovedì 8 aprile 2010

A. Conan Doyle - Il mastino dei Baskerville [1902]


Una cupa maledizione si abbatte sulla famiglia Baskerville, in Inghilterra. Dopo Sir Hugo, ucciso da un cane infernale nel lontano Settecento, ora anche il suo discendente Sir Charles viene trovato morto con accanto le impronte di un cane gigantesco. Esiste davvero un terrificante mastino omicida? Oppure si tratta di una macchinazione ai danni del giovane Henry Baskerville? Soltanto il più abile degli investigatori, Sherlock Holmes, può scoprire la verità. Con l'aiuto dell'inseparabile dottor Watson, il grande Holmes indaga per capire cosa si nasconda dietro le apparizioni dello spaventoso mastino tra le paludi di Dartmoor. E questa volta i pericoli sono infiniti, ai confini tra realtà e soprannaturale. Un romanzo che avvince, nel miglior stile di Arthur Conan Doyle, e che arricchisce le consuete investigazioni di Sherlock Holmes con un brivido di paura in più.

Sherlock Holmes. Il mastino dei Baskerville. Ediz. integrale (Grandi tascabili economici)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...