lunedì 29 marzo 2010

Arthur Conan Doyle - Uno studio in rosso [1887]


Questo romanzo, il primo scritto da Conan Doyle, racconta l'avventura d'esordio della coppia più famosa del giallo: Sherlock Holmes e il dottor Watson. Quest'opera contiene, oltre che la descrizione del primo incontro tra i due personaggi, tutti gli ingredienti che hanno reso celebri le avventure del detective per antonomasia: la Londra vittoriana che fa da sfondo a molti eventi delittuosi, la genialità, l'acume e le manie di Holmes, la modestia e l'ingenuità di Watson (l'alter ego dell'autore), l'incapacità di Scotland Yard, le articolate trame dei casi e le chiarificatrici conclusioni. 

Sherlock Holmes: Uno studio in rosso-Il segno dei quattro. Ediz. integrali (Grandi tascabili economici)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...