sabato 3 novembre 2007

Voltaire - Lettere Filosofiche [1734]


Opera giovanile, ma fra le più ricche e significative del Secolo dei Lumi, le Lettere filosofiche (o Lettere sugli Inglesi) nascono a seguito della permanenza di Voltaire in Inghilterra (1726-1729). E' un libro polemico e, per molti versi, di propaganda idelogica, che intende mostrare i benefici effetti della libertà religiosa, politica, filosofica, scientifica e letteraria; nel contempo, contiene anche una satira - ora più, ora meno palese - della società francese a esso contemporanea, con la sua intolleranza, il suo dispotismo e i tanti, troppi privilegi e pregiudizi che la funestano. Questo libro singolare, che contribuì notevolmente ad accrescere e diffondere in Francia l'interesse per la cultura inglese, fu ben presto messo all'Indice, ottenendo nondimeno un cospicuo successo di pubblico e una risonanza internazionale, anche in virtù delle straorinarie qualità della prosa voltairiana, sempre chiara, avvincente, spumeggiante.

Lettere filosofiche (Classici del pensiero)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...