domenica 1 luglio 2007

Iron Maiden - Hellowed be thy name


Hallowed Be Thy Name

I'm waiting in my cold cell when the bell begins to chime
Reflecting on my past life and it doesn't have much time
Cos at 5 o'clock they take me to the Gallows Pole
The sands of time for me are running low
Running low!
When the priest comes to read me the last rites
I take a look through the bars at the last sights
Of a world that has gone very wrong for me
Can it be there's some sort of error
Hard to stop the surmounting terror
Is it really the end not some crazy dream
Somebody please tell me that I'm dreaming
It's not so easy to stop from screaming
But words escape me when I try to speak
Tears they flow but why am I crying
After all I am not afraid of dying
Don't believe that there is never an end
As the guards march me out to the courtyard
Someone calls from a cell "God be with you"
If there's a God then why has he let me die?
As I walk all my life drifts before me
And though the end is near I'm not sorry
Catch my soul cos it's willing to fly away
Mark my words please believe my soul lives on
Please don't worry now that I have gone
I've gone beyond to see the truth
When you know that your time is close at hand
maybe then you'll begin to understand
Life down there is just a strange illusion.
Ye! Yey! Yeah!
Hallowed be thy the name!
Ye! Yey! Yeah!
Hallowed be thy the name!

Sia Santificato Il Tuo Nome

Io attendo nella mia fredda cella quando la campana comincia a rintoccare
Riflettendo la mia vita passata e non c’è molto tempo
Alle 5 in punto loro mi portano al patibolo
La sabbia del tempo per me sta correndo lentamente
Sta correndo lentamente
Quando il prete viene a leggermi gli ultimi riti
Io do uno sguardo attraverso le sbarre verso l’ultima vista
Di un mondo che per me è molto sbagliato
Può essere lì come una sorta di errore
Difficile fermare il sormontante terrore (il sormontare del terrore)
È realmente la fine non qualche pazzo sogno
Qualcuno per favore mi dica che sto sognando
Non è così facile fermare il grido
Io provo a parlare ma le parole mi sfuggono
Verso lacrime ma perché sto piangendo?
Dopo tutto io non ho paura di morire
Non credo che questa sia mai una fine
Mentre le guardie mi portano fuori nel cortile
Qualcuno mi chiama da una cella “Dio sia con te!”
Se c’è un Dio allora perché mi lascia morire?
Mentre cammino tutta la mia vita mi precede (si trascina innanzi a me)
E sebbene la fine sia vicina io non mi scuso
Acchiappo la mia anima che vorrebbe volar via
Correggo (marchio, firmo) le mie parole mi piacerebbe credere che la mia animaviva
Per cortesia non preoccuparti ora che devo andare
Io devo andare al di là (oltre) per vedere la verità
Quando sai che il tuo tempo è chiuso nella mano
Forse allora inizierai a capire
Sotto sotto la vita è proprio una strana illusione
Ye! Yey! Yeah!
Sia santificato il tuo nome!
Ye! Yey! Yeah!
Sia santificato il tuo nome!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...